Trasloco senza stress: come si smontano i mobili

Questa è una brevissima guida per organizzare al meglio la fase dello smontaggio dei mobili durante i traslochi internazionali Varese che diventeranno da subito più snelli e veloci.

 Che cosa serve

Per prima cosa, è indispensabile preoccuparsi quello che serve: cassetta degli attrezzi e anche una scala. Non si deve mai usare una sedia su un tavolo perché è pericoloso. Si devono anche indossare calzatura e datate e non fare questi lavori in ciabatte perché un pezzo che cade potrebbe ferire. È meglio procurarsi anche dei pezzi di cartone o una vecchia coperta da mentre per terra per proteggere il pavimento dalle eventuali cadute di oggetti contundenti, come può essere un cacciavite.

Come si smonta un mobile

Smontare un mobile è abbastanza semplice, il problema è rimontarlo. Prima di iniziare è consigliabile scattare delle fotografie al mobile in maniera da ricordarsi dopo come era fatto. Si parte togliendo cassetti, ante e poi eventuali ripiani interni. Dopo aver ottenuto lo scheletro, si smonta dall’alto verso il basso. Alcuni segnano con una mattina molto leggera sulle variare parti dove vanno messe oppure mettono dello scotch di carta e ci scrivono sopra tali indicazioni. Tutti i pezzi che vengono tolti dal mobile vanno messi in un contenitore separato per non perderli e non mischiarli con quelli delle gli altri mobili.

Non smontare proprio tutto

Attenzione che non tutti i mobili devono esser per forza smontati. Alcuni mobili possono restare così come sono se sono di piccole dimensioni, tanto da starci senza problemi nel furgone dei traslochi internazionali Varese risparmiando così tempo e fatica. Basta usare un po’ di scotch carta, non da pacchi che lasica la colla e potrebbe rovinare il legno, per chiudere ante e cassetti. Quando si usa questa tecnica non serve nemmeno svuotare i cassetti e si mette il mobiletto così com’è sul furgone. Lo stesso vale per i grandi mobili. Non appena si arriva a una dimensione più ridotta, ci si può fermare e mettere tutto sul furgone così com’è.

You may also like...