Cosa fare quando si è vittime di stalking: i consigli migliori

Quando si è perseguitato da uno stalker, ci sono alcune regolare da seguire per garantire la propria incolumità ed evitare di arrivare sulle pagine della cronaca nera.

Denunciare sempre. La prima cosa che un valido esperto come un investigatore privato Roma consiglia di fare è denunciare sempre ogni sopruso. Anche se non si ha alcun effetto, le denunce accumulate delineano il quadro dello stalker che avrà un fascicolo bello pieno al momento di andare in giudizio, per esempio. Le tante denunce sono sempre utili per chiedere un ordine restrittivo, impedendo allo stalker di avvicinarsi.

Avvisare tutti quanti. Purtroppo, molte vittime di stalking si vergognano della situazione e ne fanno un segreto, ma non c’è nulla di più sbagliato. Sempre per la propria incolumità, è meglio avvisare tutti quanti della presenza di uno stalker: al lavoro, in palestra, al bar, a casa etc. Nel caso in cui fossero presenti dei figli, bisogna avvisare soprattutto a scuola per evitare che i ragazzi vengano consegnati al padre violento e instabile.

Registrare le conversazioni, le telefonate e i messaggi. Un altro consiglio da parete di un esperto come il investigatore privato Roma è registrare sempre tutto. I messaggi e le email vanno slavati e le telefonate registrare per poter avere delle prove che confermino il comportamento dello stalker. Tutto questo materiale può esser poi utilizzato in tribunale da un avvocato per provare gli atti persecutorie e minacce dello stalker.

Non accettare l’ultimo appuntamento. Mai e poi mai accettare un ultimo appuntamento perché potrebbe esser quello fatale. Incontrarsi faccia a faccia non è una buona idea perché lo stalker potrebbe organizzare un ultimo attacco fatale.

Cambiare la serratura di casa. Se la persona violenta e che minaccia ha le chiavi di casa, bisogna subito cambiare la serratura. È una cosa molto difficile da fare perché è un segno inequivocabile della rottura, ma è da doveroso per la propria sicurezza.

Cambiare abitudini.  Un ultimo consiglio dell’investigatore privato Roma è cambiare abitudini e non fare tutti i giorni le stessa cose alla stesa ora altrimenti si è troppo facilmente rintracciabili.

You may also like...