Collegare smartphone alla TV

SmartPhoneCollegare smartphone alla TV oggi è diventato un procedimento comune, almeno per quelli più tecnologici. Si tratta di una procedura piuttosto semplice perché, con un telefono piuttosto recente e una TV con cavo USB, in un attimo è possibile collegare questi due dispositivi. Noi oggi, vogliamo spiegarvi come collegare smartphone alla TV, senza l’uso di fili!

Il mirroring, cioè la replica di un contenuto da un dispositivo a un altro, effettuato con il cavo, è molto economico. Il mirroring senza fili è decisamente più comodo ma i costi aumentano. Quali sono quindi i migliori dispositivi per collegare smartphone alla TV senza fili?

  • Apple TV: Si tratta di un set-top-box da collegare ad una tv senza fili. Trasforma la TV in uno schermo dello smartphone. Permette di giocare usando un’app, ascoltare musica e guardare film in streaming. Avete bisogno di account iTunes e una buona connessione internet. Ha come sistema operativo il tvOS.
  • ChromeCast 2: dispositivo tascabile e senza fili che permette di collegare lo smartphone alla TV senza fili. Ha solo bisogno di un cavo HDMI che permette la proiezione dello schermo. Permette anche di collegarsi con Wi-Fi. Entrambi i dispositivi quindi, devono essere collegati al Wi-Fi. E’ senza dubbio uno dei più economici.
  • WD TV: questo lettore multimediale si collega alla TV senza fili attraverso la connessione internet. Riproduce ogni formato su ogni schermo. E’ una scelta di qualità, che migliora sia la visualizzazione dei contenuti, sia l’esperienza di navigazione.
  • Microsoft Wireless Display Adapter: permette di collegarsi senza fili a tablet, pc e smartphone. Facile da utilizzare e veloce. E’ un adattatore che consente la condivisione dal dispositivo mobile all’HDTV. Basta collegare il cavo USB e HDMI alla HDTV. E’ compatibile con Windows 8.1, Android e Windows Phone.

 

 

You may also like...