Ascoli Piceno, la città delle 100 torri

Ascoli Piceno, la città  delle 100 torri

Ascoli Piceno è soprannominata la città delle 100 torri perché ce n’erano oltre 200 ma la metà fu abbattuta da Federico II nel XIII secolo. La più famosa è la Torre degli Ercolani detta anche Palazzetto Longobardo. Seguendo il percorso della via delle torri si potranno ammirare le Torri gemelle per poi arrivare in piazza Ventidio Basso. Molte torri nel corso degli anni sono state inglobate nei palazzi o trasformate in campanili di chiese.

Piazza del Popolo è una delle piazze più belle d’Italia, da visitare assolutamente. È in stile rinascimentale ed è incorniciata da archi (precisamente 59) e palazzi con merlature e portici. La pavimentazione è fatta in lastre di travertino, che dopo un giorno di pioggia prendono un particolare effetto a specchio. Inoltre il travertino ad Ascoli Piceno “parla”: sono state incise frasi, motti, aforismi e detti popolari irriverenti o religiosi in latino e in volgare. Lungo le rue del centro storico si possono leggere queste scritte che sono oltre cento. In piazza del Popolo c’è il Palazzo dei Capitani del Popolo, dalla facciata maestosa e la chiesa di San Francesco.

Maggiori informazioni turistiche sulle Marche su questo sito.

You may also like...